/From afar 2014
L’illusione della natura ricreata artificialmente dall’uomo è per l’uomo stesso. E’ per il pubblico. Gli animali si sono arresi. Ogni cosa ormai non è per la cultura ma per il nostro intrattenimento.
Un orso riconosce al tatto una roccia di cemento, riconosce il profumo di plastica di una pianta. Noi da lontano non vediamo alcuna differenza.

The illusion of an artificial nature made by humanity is destined to humanity itself. It is for the audience. Animals gave up. Everything that concern knowledge has been replaced by entertainment. A bear is able to feel a concrete rock, it can identify the smell of the plastic of a fake plant. We can’t understand the difference from afar.
/From afar 2014
L’illusione della natura ricreata artificialmente dall’uomo è per l’uomo stesso. E’ per il pubblico. Gli animali si sono arresi. Ogni cosa ormai non è per la cultura ma per il nostro intrattenimento.
Un orso riconosce al tatto una roccia di cemento, riconosce il profumo di plastica di una pianta. Noi da lontano non vediamo alcuna differenza.

The illusion of an artificial nature made by humanity is destined to humanity itself. It is for the audience. Animals gave up. Everything that concern knowledge has been replaced by entertainment. A bear is able to feel a concrete rock, it can identify the smell of the plastic of a fake plant. We can’t understand the difference from afar.
 -
 -
 -
 -
 -
 -
 -
 -
 -
 -
 -
 -
 -